Graduatorie ad esaurimento: prorogata al 27 giugno 2011 l’adesione ai ricorsi Anief


Terminato l’iter di invio delle domande agli Ambiti Territoriali Provinciali (ex USP), considerato che alcuni ricorsi in presenza di giudicato potrebbero essere presentati al Tar Lazio, Anief proroga al 27 giugno la data di pre-adesione. Nei giorni successivi a tale scadenza saranno inviate per mail ai ricorrenti le istruzioni operative con la modulistica per l’avvio dei ricorsi.

Si ricorda come gli altri ricorsi non oggetto di giudicato, in attesa di un intervento chiarificatore del Parlamento sulla giurisdizione relativa alle graduatorie richiesto dall’Anief in audizione o di un ripensamento della Corte Suprema, saranno presentati al Giudice del lavoro, mentre per i ricorsi su cui si è formato un giudicato negativo al Giudice amministrativo (24 punti e servizio, ad es.) si procederà alla presentazione di ricorsi pilota al fine di sollevare questione di legittimità costituzionale della norma vigente ed evitare condanne alle spese di cui, comunque, si farà carico l’associazione.

Si ricorda, infine, che ad eccezione del ricorso n. 1 (fascia), n. 3 (strumento musicale) e n. 4 (6 punti SSIS), per tutti gli altri ricorsi si dovevano seguire le istruzioni Anief per la compilazione delle domande, inviando la modulistica aggiuntiva. Condizione necessaria per l’adesione ai ricorsi e per essere tutelati dai legali dell’Anief secondo il costo della gestione della pratica già evidenziato, è l’iscrizione all’Anief o in caso di rinnovo, la regolarità dell’iscrizione all’Anief.

Vai alle istruzioni per la pre-adesione ai ricorsi

HOME oppure TORNA INIDETRO