Riforma "Buona Scuola"

Mancata supplenza al 31 agosto personale ATA su posti vacanti

RICORSO AL TAR LAZIO AVVERSO LA MANCATA ASSEGNAZIONE DI 12MILA SUPPLENZE ATA (SU POSTI VACANTI) CON SCADENZA 30 GIUGNO 2016 ANZICHÉ 31 AGOSTO 2016 A SEGUITO DELLA NOTA MIUR 27715 DEL 28 AGOSTO 2015.

La Nota MIUR 27715/2015 è illegittima nella parte in cui attribuisce al personale ATA precario un contratto al 30 giugno anziché al 31 agosto, anche se il posto risulta vacante all'atto della stipula del contratto a termine. Il ricorso contesta, in particolare, la decisione del MIUR presa "a seguito delle interlocuzioni con il dipartimento della funzione pubblica" da cui "è emerso che le procedure di ricognizione e di mobilità del personale delle province e delle città metropolitane, da ricollocare presso le istituzioni scolastiche con mansioni corrispondenti a quelle del personale at.a, a isensi dei commi 422e successividell'art.1 della legge 190/2014,a fronte della loro complessità,saranno effettuate a luglio 2016". L'obiettivo del ricorso è quello di recuperare due mensilità estive illegittimamente negate e anche di contestare il passaggio alla scuola, con funzioni di personale ATA, del personale in servizio presso le province e il loro assorbimento sui 6.200 posti previsti per il turn over ATA 2015. Il ricorso, quindi, si prefigge di ottenere l'immissione in ruolo di amministrativi, tecnici e ausiliari precari su quei posti.


 

Requisiti:

Può aderire al presente ricorso il personale ATA precario con contratto in corso al 30 giugno 2016.

Modalità di preadesione:

Per poter preaderire al ricorso è necessario espletare la procedura di iscrizione all'ANIEF e seguire le specifiche istruzioni di invio dei documenti necessari per l'effettiva adesione al ricorso riportati nella Scheda Dati con QR Code che potrà essere scaricata al termine della procedura di preadesione online.

Costi di adesione:

L'adesione al ricorso ha un costo di: 100,00€

Costi e Servizi:

NB: I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ANIEF. Il mancato rinnovo/perfezionamento dell'iscrizione comporta la decadenza della convenzione con il legale e la conseguente cessazione delle tariffe agevolate destinate ai soci ANIEF; in questo caso, il ricorrente potrà continuare l'iter del ricorso, ma il legale assegnato potrà richiedere il pagamento di parcella per la propria prestazione professionale in base alle normali tariffe professionali vigenti.


Casi particolari:

 

Nota bene:

Le pre adesioni sono chiuse.

COSTO DI ADESIONE 100,00 €