contatti

Mobilità

Mobilità - Tabella Valutazione Titoli

RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO AVVERSO LA TABELLA VALUTAZIONE TITOLI MOBILITÀ 

Per la valutazione dell’abilitazione SSIS, del titolo di Supervisore di Tirocinio o di Tutor Tfa (punti 12), del diploma SSIS anche di sostegno (punti 5), del titolo TFA conseguito (anche sostegno), del servizio pre-ruolo al pari di quello prestato dopo la nomina (punti 6 per i docenti e punti 2 per gli ATA, valutabile per intero e non per 2/3 su mobilità d’ufficio), del servizio militare prestato non in costanza di nomina e del servizio prestato in qualità di commissario agli esami di maturità successivamente all'a.s. 2001/2002.

Requisiti:

Personale docente e Ata di ruolo.

 

Modalità di preadesione:

Per poter preaderire al ricorso è necessario espletare la procedura di iscrizione all'ANIEF. Inoltre è INDISPENSABILE inserire o aggiornare la sede di servizio attuale nello STORICO SCUOLE, all'interno dell'Area riservata del Portale Anief. 

Per ricorrere, è necessario dichiarare all’atto sia della domanda di mobilità (on line), sia della dichiarazione dei titoli richiesta per la compilazione delle graduatorie interne d’istituto (cartacea), i titoli di cui si chiede la corretta valutazione, specificandone l’esatta dizione. Nel caso probabile in cui suddetti titoli non siano valutati e/o nel caso della valutazione del servizio pre-ruolo la metà di quello post-ruolo, è necessario, ai fini della presentazione del ricorso, produrre reclamo entro 10 giorni dalla pubblicazione o notifica dell’atto all’organo che lo ha emanato (dirigente scolastico o ambito territoriale).

 

ANIEF ha predisposto un modello integrativo apposito per la dichiarazione dei titoli aggiuntivi. Tale modello dovrà essere spedito a mezzo raccomandata A/R all'AT di appartenenza entro il termine ultimo stabilito dal MIUR per la presentazione delle domande di mobilità.

Costi di preadesione:

La preadesione al ricorso ha un costo di: 150,00€

Costi e Servizi:

NB:  I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ANIEF. Il mancato rinnovo/perfezionamento dell’iscrizione comporta la decadenza della convenzione con il legale e la conseguente cessazione delle tariffe agevolate destinate ai soci ANIEF; in questo caso, il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma il legale assegnato potrà richiedere il pagamento di parcella per la propria prestazione professionale in base alle normali tariffe professionali vigenti.

 

SOLO IN CASO DI ACCOGLIMENTO DEL RICORSO, al ricorrente sarà richiesto il pagamento di una parcella al legale come da specifica convenzione che sarà stipulata all’atto della firma del mandato e che sarà improntata al riconoscimento di condizioni particolarmente vantaggiose per il nostro iscritto. N.B.: in caso di respingimento integrale del ricorso, nulla sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati Anief a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.
 
Il Contributo Unificato, se dovuto, sarà a carico del ricorrente. 
 

Casi particolari:

Coloro i quali hanno già chiesto negli scorsi anni la valutazione dei titoli oggetto del presente ricorso e non l'hanno ottenuta, devono chiederne nuovamente la valutazione anche nelle nuove domande di mobilità. 

Nota bene:

In caso si voglia partecipare anche al ricorso per la valutazione del servizio prestato nelle scuole paritarie e/o al ricorso per ottenere il passaggio da posto di sostegno a posto comune, risulta necessario compilare gli ulteriori modelli aggiuntivi predisposti dall'ANIEF per ogni singolo ricorso e aderire agli specifici ricorsi reperibili nella categoria ricorsi mobilità.

Le pre adesioni sono chiuse.

COSTO DI PREADESIONE 150,00 €