contatti

Tutte le notizie

Neo immessi in ruolo: Ricorso contro il blocco della mobilità

La norma, rivendicata dalla Lega per inibire le richieste di trasferimento del personale docente durante l’ultimo aggiornamento delle graduatorie e condivisa da diversi sindacati durante le audizioni parlamentari, vieta ai 20.000 neo immessi in ruolo dal 1° settembre 2011 - e secondo il Miur anche ai 10.000 neo immessi in ruolo su posti retrodatati al 1° settembre 2010, il diritto al trasferimento, all’utilizzazione, all’assegnazione provvisoria per i primi cinque anni. Per l’Anief è palesemente incostituzionale e contraria alla normativa comunitaria. Pertanto, quando verrà pubblicata l’ordinanza sulla mobilità nella prossima primavera, Anief inviterà i 30.000 neo immessi in ruolo a ricorrere. I docenti interessati devono fin d’ora inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..