contatti

Tutte le notizie

Indennità di reggenza ai vicari: Anief avvia i ricorsi al Giudice del lavoro

Per recuperare fino a 10.000 euro per i docenti che dividono l’istituto della reggenza con i dirigenti scolastici e per sbloccare l’indennità di funzioni superiori svolte in sostituzione del dirigente per più di 15 giorni, come previsto dal contratto. Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ricevere le istruzioni operative.

Sono trascorsi sei mesi da quando il 14 giugno 2011 scorso le OO. SS. CGIL-FLC, CISL, SNALS, ANP-CIDA hanno chiesto al Miur di rispettare quanto disposto dai contratti collettivi vigenti in termini di corresponsione dell’indennità di reggenza o di emolumenti per lo svolgimento di funzioni superiori al personale docente individuato come vicario, visto che proprio il Miur nel Programma Annuale 2011, con la nota prot. 10773 dell’11 novembre 2010, aveva chiaramente affermato che per i seguenti istituti contrattuali, che non gravano sul FIS, non è disponibile una specifica risorsa finanziaria (le indennità di funzioni superiori, di direzione e di reggenza). Il confronto nei tavoli negoziali non ha prodotto ad oggi nessun risultato accettabile. Pertanto, anche per contrastare questo tanto selvaggio quanto facile e indiscriminato ridimensionamento delle istituzioni scolastiche che si vorrebbe a costo zero, al fine di non comprimere ulteriormente i diritti tutelati dal contratto e la stessa professionalità messa in campo dai collaboratori del dirigente nella gestione delle scuole date in reggenza, Anief rompe ogni indugio e avvia un’azione legale al giudice del lavoro per recuperare le somme spettanti. I docenti interessati devono inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ricevere le istruzioni operative.

Nel frattempo, Anief ricorda come è ancora aperta la campagna di reclutamento delle RSU per le prossime elezioni previste nel marzo 2012, affinché la voce del nuovo sindacato sia ascoltata dall’amministrazione senza ricorrere perennemente ai tribunali. Se vuoi candidarti invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TABELLA delle spettanze richieste nei ricorsi

INDENNITA DI REGGENZA AL 50% PER VICARIO PER UN ANNO - COMPRENSIVO DI 13a MENSILITA’ - CON PRESENZA DI DS IN REGGENZA: DA 9.500 A 10.000 euro lordi

INDENNITA’ DI FUNZIONI SUPERIORI PER SOSTITUZIONE DS: DA 1.500 A 3.000 euro lordi per 30 giorni di sostituzione (compete solo per sostituzioni superiori a 15 giorni)

PER L’INDENNITA’ DI DIREZIONE, AL MOMENTO NON PREVISTA E NON DATA PERCHE’ SI RITIENE CHE IL DOCENTE NON ABBIA FUNZIONI DIRIGENZIALI AI SENSI DEL 165/2001: DA 1000 A 2000 euro