contatti

Tutte le notizie

TFA: Anief continua a ricorrere per ripescare esclusi dalle prove pre-selettive

L’Anief cerca di ammettere i candidati alle prove scritte, visti i palesi errori dei quiz pre-selettivi. Richiesta la rinnovazione delle prove. In due terzi degli atenei, puoi ancora domandare un decreto d’urgenza al Tar del Lazio, come quello ottenuto dagli altri ricorrenti. Per info e documentazione di adesione, scrivi con urgenza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. In effetti, dopo il decreto monocratico che ha consentito a un centinaio di ricorrenti di potersi sedere con riserva, in questi giorni, alle prove scritte in attesa dell’accoglimento della richiesta di rinnovazione delle prove pre-selettive di cui si è chiesto l’annullamento per l’erroneità delle risposte riscontrate, è ancora possibile ricorrere con i legali dell’Anief, richiedendo ai giudici lo stesso provvedimento urgente nel caso in cui, all’atto del deposito del ricorso, non sia stata ancora svolta la suddetta prova. In tal caso, già entro domani dovrà essere spedita con raccomandata 1 la documentazione dei ricorrenti che intendono sedersi per la fine della settimana prossima. Ma le prove continuano fino a ottobre inoltrato. Pertanto, affrettati, perché tutti i ricorsi saranno notificati, comunque, prima dell’udienza camerale del 26 settembre. Entro quella data saranno anche notificati i ricorsi di chi non ha potuto ottenere un decreto del giudice prima dello svolgimento delle prove. Per informazioni telefoniche, puoi chiamare anche 091.659.83.62 - 091.59.33.27