contatti

Tutte le notizie

Decreto interministeriale organici ATA: illegittimi i tagli e la ripartizione dei posti.

Parola del Tar Lazio. Anief avvia la procedura per impugnare l’atto dell’amministrazione centrale, la nota e i decreti degli AT sui posti dei collaboratori scolastici per l’a. s. 2012-2013. Si chiederà sentenza breve per recuperare i posti accantonati agli LSU. Rimane incostituzionale il taglio a DSGA e i relativi trasferimenti. Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il19 settembre 2012 per ricevere istruzioni.
Per i giudici amministrativi, nel triennio 2010-2013, i tagli sull’organico ATA predisposti dall’articolo 1 comma 3 del D. P. R. 22 giugno 2009, n. 119 nella misura del 17% dei posti complessivamente attivati, devono riguardare anche i servizi terziarizzati. In caso contrario, si generebbe ulteriore precariato contro il fine espresso della legge 296/2006, senza, peraltro, aver sentito il parere debito della conferenza unificata né delle commissioni parlamentari. Pertanto, di fronte alle sentenze nn. 6334/12 e 6335/12 pubblicate il 12 luglio scorso che rendono illegittima la distribuzione dei 26.903 posti tagliati dal 1 settembre 2009 al 1 settembre 2012, attuata dal decreto n. 66 del 20 luglio 2011, attualmente richiamato, il giovane sindacato ha deciso di avviare con urgenza le procedure per ricorrere al Tar Lazio e chiedere con sentenza breve, per il perdurare delle censure già acclarate, l’annullamento preliminare della nota Miur n. 5060 del 3 luglio 2012, di accompagnamento del Decreto interministeriale e degli atti conseguenti predisposti dagli ex-provveditorati.
Giova ricordare, altresì, che saranno impugnate oltre le procedure di accantonamento dei posti di assistente tecnico ad amministrativo e i criteri di calcolo per l'accantonamento dei posti di collaboratore scolastico, anche i criteri di assegnazione e individuazione dei DSGA su scuole sottodimensionate a seguito della declaratoria di incostituzionalità della norma sottesa, vanamente richiamata. La circolare n. 61 del 18 luglio 2012, infatti, a pag. 17, nella determinazione degli organici, ricorda in maniera sbagliata di detrarre rispetto all’anno precedente 2.223 posti per effetto del dimensionamento scolastico ex articolo 19, comma 4, della legge 15 luglio 2011, n. 111 cancellato dal nostro ordinamento. Sarà il caldo di ferragosto oppure una colpevole amnesia da parte del Miur e delle OO. SS. che non richiamano ai tavoli quanto dettato dai giudici?
Per pre-aderire è sufficiente inviare una mail entro il 19 settembre 2012 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando in oggetto “Ricorso organico ATA”, e nel testo i propri dati anagrafici, i recapiti telefonici fissi e cellulari, la sede di attuale o ultimo servizio (denominazione scuola, comune, provincia) e il tipo di posto ricoperto (Collaboratore scolastico, ata, dsga – precario / di ruolo). In risposta si riceveranno le istruzioni operative.

Dimensionamento: ANIEF annuncia ricorsi per salvare Dsga, ata, docenti in esubero