contatti

La stampa scrive

Tuttoscuola: i sindacati di base lanciano l'agitazione 'Profumo di didattica'

Le organizzazioni sindacali Anief, Cub-Sur, Orsa Scuola, Sab, Unicobas Scuola, Usb PI- Scuola e Usi Scuola hanno proclamato lo stato di agitazione della categoria, e hanno organizzato, per la settimana dal 5 al 10 novembre, in concomitanza con la discussione in Parlamento degli emendamenti al testo della Legge di stabilità, l'iniziativa di lotta 'Profumo di didattica’: assemblee dei lavoratori, con studenti e genitori, didattica alternativa e astensione da ogni attività aggiuntiva non obbligatoria, presìdi ed iniziative locali. Motivo della protesta il "gravissimo attacco alla scuola pubblica Statale portato avanti dal Governo Monti, prima con la spending review e ora con la Legge di stabilità".

L'Usb, l'Unicobas, l'Usi, L'Orsa e il Sab intendono mantenere la propria iniziativa di sciopero generale dei lavoratori per il 16 novembre con manifestazione nazionale a Roma e si riservano, "vista la situazione generale dei lavoratori di tutte le categorie e nel caso le Confederazioni Generali individuassero una data diversa di mobilitazione nazionale, di conformare date e iniziative, coscienti dell'attacco su tutti i fronti ai lavoratori della Scuola. Tutte si impegnano insieme all'Anief e alla Cub-Sur a individuare un'ulteriore data largamente condivisa, che possa garantire la massima partecipazione dei lavoratori". 

Fonte: Tuttoscuola