contatti

La stampa scrive

Orizzonte Scuola: Supplenze, le scuole ricevono i soldi per pagare gli stipendi. Emissione speciale il 15 novembre, incontro Miur - sindacati il 20

Il Miur ha caricato sul POS delle istituzioni scolastiche parte delle somme spettanti per la retribuzione delle supplenze brevi e saltuarie. Il sindacato Anief aveva inviato una diffida, i docenti stessi avevano "urlato" tutto il proprio disagio, i sindacati hanno aperto un tavolo tecnico. Emissione straordinaria il 15 novembre, incontro al Miur il 20.

I soldi. Sembra siano state caricate sui POS delle scuole somme sufficienti per il pagamento delle supplenze brevi e saltuarie svolte nei mesi di settembre e ottobre 2013.

Il sindacato Anief. "Risolto quindi il problema per i mesi di settembre e ottobre, speriamo di non dover diffidare l'amministrazione per il mese di novembre e i successivi. Sin da subito il MIUR, dopo la nostra diffida, ci aveva rassicurato del fatto che avrebbe provveduto al versamento delle somme dovute ai supplenti"

I docenti Il blog Supplenti della scuola ha raccolto alcune testimonianze, con l'indicazione delle scuole ancora inadempienti. Supplenti della scuola, grave il disagio per i mancati stipendi

Emissione speciale il 15 novembre. Il Mef ha programmato una emissione speciale per la giornata del 15 novembre per consentire il pagamento delle retribuzioni arretrate al personale supplente breve e saltuario. Pertanto, tutti gli elenchi che entro le ore 17.00 del suddetto giorno avranno completato l'iter autorizzativo, saranno oggetto di emissione speciale. La nota

Incontro al Miur 20 novembre. Le tematiche da affrontare

  • il pagamento del sabato e domenica nel caso di svolgimento dell'intero orario settimanale ordinario
  • le ferie maturate (30 o 32 giorni qualora si maturino 3 anni di anzianità a qualsiasi titolo)
  • diritto al pagamento di periodi di sospensione delle lezioni ai sensi artt. 40 (docenti) e 60 (personale ATA) del CCNL
  • i contratti stipulati in attesa dell'avente diritto
  • la liquidazione del corretto compenso spettante in caso di completamento o, comunque, elevazione dell'orario settimanale svolt
  • certificazione di prestato servizio per consentire al servizio NoiPA di liquidare correttamente lo stipendio

Fonte: Orizzonte Scuola