contatti

Tutte le notizie

Tutti i ricorsi riguardanti il TFA

Ancora un successo del sindacato che aveva impugnato i risultati delle prove preselettive alla luce dei numerosi errori presenti nei quiz somministrati in tutte le classi concorsuali, e aveva ottenuto l’ammissione con riserva dei propri iscritti che avevano adito il Tar Lazio con ordinanze cautelari e decreto monocratico, contestando ben 17 violazioni relative all’art. 15, c. 1 del D.M. 249/2010.

Il tribunale amministrativo, con sentenza 10305/2013, presso atto dell’impugnazione anche di tutte le note MIUR, degli elenchi degli ammessi ai corsi stilati dalle Università, del superamento della prova finale di ammissione ai corsi stessi ottenuto da diversi candidati ricorrenti come prospettato dagli avvocati Ganci e Miceli, ammessi con riserva dal Tar Lazio, per pacifica giurisprudenza, attesta il conseguimento, comunque, avvenuto dell’abilitazione a seguito della frequenza dei corsi.

La sentenza è tanto importante in considerazione della predisposizione di un secondo ciclo del TFA e dell’elaborazione di una nuova batteria per le prove preselettive di accesso. A tal proposito, si ricorda che Eurosofia in convenzione con Anief ha avviato specifici corsi di preparazione per superare le prove. Per info, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o visita il sito www.eurosofia.it.

 

Ancora un successo del sindacato che aveva impugnato i risultati delle prove preselettive alla luce dei numerosi errori presenti nei quiz somministrati in tutte le classi concorsuali, e aveva ottenuto l’ammissione con riserva dei propri iscritti che avevano adito il Tar Lazio con ordinanze cautelari e decreto monocratico, contestando ben 17 violazioni relative all’art. 15, c. 1 del D.M. 249/2010.

Il tribunale amministrativo, con sentenza 10305/2013, presso atto dell’impugnazione anche di tutte le note MIUR, degli elenchi degli ammessi ai corsi stilati dalle Università, del superamento della prova finale di ammissione ai corsi stessi ottenuto da diversi candidati ricorrenti come prospettato dagli avvocati Ganci e Miceli, ammessi con riserva dal Tar Lazio, per pacifica giurisprudenza, attesta il conseguimento, comunque, avvenuto dell’abilitazione a seguito della frequenza dei corsi.

La sentenza è tanto importante in considerazione della predisposizione di un secondo ciclo del TFA e dell’elaborazione di una nuova batteria per le prove preselettive di accesso. A tal proposito, si ricorda che Eurosofia in convenzione con Anief ha avviato specifici corsi di preparazione per superare le prove. Per info, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o visita il sito www.eurosofia.it.

 

Altri candidati, esclusi dalle prove scritte, ammessi grazie ai ricorsi promossi dal sindacato. Con ordinanza n. 3749/12 i giudici confermano i provvedimenti d’urgenza. Si attende ora l’esito dei ricorsi di chi ha i requisiti per accedere al TFA ma è escluso dal concorso a cattedra. Scadenza per richiedere le istruzioni e fare domanda: 7 novembre 2012. Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il ricorso n. 7253/12 presentato al Tar Lazio permette a più di cinquanta candidati di proseguire le prove per l’accesso al Tirocinio formativo attivo. Molti di essi, però, pur essendo in possesso di una laurea valida per il conseguimento dell’abilitazione, non possono partecipare al concorso a cattedra bandito il 24 settembre scorso.

Si ricorda, a tal proposito, come tutti coloro che potevano presentare domanda per accedere al TFA ed attualmente sono esclusi dalla partecipazione del concorso a cattedra, possano produrre regolare domanda di partecipazione al concorso, entro i termini stabiliti, seguendo le istruzioni specifiche fornite dall’Anief in merito all’adesione al nuovo ricorso da promuovere al Tar Lazio.

Per informazioni, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 
Ricorso al TAR Lazio per ottenere l'accesso alle prove scritte del TFA
MODALITA' DI ADESIONE

DESCRIZIONERicorso al TAR per ottenere la partecipazione alle prove scritte successive ai Test di accesso al TFA dei candidati esclusi o per ottenere la riproposizione delle prove stesse.

REQUISITI: Partecipanti ai Test del Tirocinio Formativo Attivo che non hanno superato la selezione.

MODALITA' DI PREADESIONE: Per preaderire al ricorso e ricevere le istruzioni operative, inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando in oggetto “ricorso per accedere alle prove scritte”. e per testo i propri dati anagrafici completi (COGNOME, NOME, LUOGO E DATA DI NASCITA, CODICE FISCALE, RECAPITI MAIL E TELEFONICI). 

NOTA BENE: Per l'effettiva adesione al ricorso è necessario inviare i documenti richiesti nelle istruzioni operative attraverso l'invio a mezzo raccomandata1.

ISTRUZIONI OPERATIVE: Anief invierà per e-mail le istruzioni operative per l'invio del plico cartaceo di adesione al ricorso. L’invio cartaceo del plico deve pervenire, entro la data indicata, con il mezzo postale denominato Raccomandata 1. 

SCADENZA ADESIONI: 20 agosto 2012. Prorogata al 7 settembre 2012.

NEWS

Pagina 4 di 15