contatti

Tutte le notizie

Tutti i ricorsi riguardanti il TFA

Ancora conferme alle tesi dell’Anief dai giudici d’appello. Per essere ammessi ai pas i 180 giorni di servizio specifico possono essere cumulati in più anni o prestati nel medesimo ambito disciplinare. Diritto alla frequenza riconosciuto anche ai docenti di ruolo senza servizio specifico.

Con le ordinanze nn. 2197, 2198 e 2199 del 27 maggio 2014 sui ricorsi discussi dagli avv.ti De Michele e Galleano, in collaborazione con gli avv.ti Verticelli e Marcone, i giudici di Palazzo Spada accolgono gli appelli dell’Anief e ne condividono le tesi ammettendo ai corsi PAS i ricorrenti dei ruoli 10067/13, 10061/13 e 10068/13, inizialmente respinti dal Tar Lazio.

Nuovi successi, dunque, per il nostro sindacato nella tutela delle numerose tipologie di docenti, precari e di ruolo, cui il Miur intendeva negare la frequenza dei corsi PAS.

I ricorrenti interessati possono adesso chiedere all’USR competente l’ammissione immediata ai corsi nella regione richiesta o, in alternativa, iscriversi al Pas on line dell’Università Roma Tre.

L'ordinanza 2197 per il ricorso 10067/13

L'ordinanza 2198 per il ricorso 10061/13

L'ordinanza 2199 per il ricorso 10068/13

Il modello per chiedere l’immediata ammissione ai PAS 

La tabella aggiornata sullo stato del contenzioso PAS

 

 
Ricorso al TAR Lazio per ottenere l'accesso alle prove scritte del TFA
MODALITA' DI ADESIONE

DESCRIZIONERicorso al TAR per ottenere la partecipazione alle prove scritte successive ai Test di accesso al TFA dei candidati esclusi o per ottenere la riproposizione delle prove stesse.

REQUISITI: Partecipanti ai Test del Tirocinio Formativo Attivo che non hanno superato la selezione.

MODALITA' DI PREADESIONE: Per preaderire al ricorso e ricevere le istruzioni operative, inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando in oggetto “ricorso per accedere alle prove scritte”. e per testo i propri dati anagrafici completi (COGNOME, NOME, LUOGO E DATA DI NASCITA, CODICE FISCALE, RECAPITI MAIL E TELEFONICI). 

NOTA BENE: Per l'effettiva adesione al ricorso è necessario inviare i documenti richiesti nelle istruzioni operative attraverso l'invio a mezzo raccomandata1.

ISTRUZIONI OPERATIVE: Anief invierà per e-mail le istruzioni operative per l'invio del plico cartaceo di adesione al ricorso. L’invio cartaceo del plico deve pervenire, entro la data indicata, con il mezzo postale denominato Raccomandata 1. 

SCADENZA ADESIONI: 20 agosto 2012. Prorogata al 7 settembre 2012.

NEWS