contatti

Tutte le notizie

PAS: Anief –Confedir interpella il Miur

A seguito delle tante segnalazioni pervenute presso i nostri uffici da parte di associati e ricorrenti, Anief-Confedir ha inviato in data 09/08/2013 formale istanza di interpello - diffida al Miur per segnalare alcune difformità del sistema Web Polis – Istanze on line relative alle procedure di presentazione della domanda di partecipazione ai Percorsi Speciali Abilitanti (PAS), in scadenza il 29 agosto. Pertanto, Anief-Confedir ha invitato il Miur a fornire urgenti chiarimenti e a predisporre, comunque, uno schema di domanda utile a superare gli ostacoli che si incontrano nella compilazione della domanda che l’Anief-Confedir ha segnalato, tra cui, nello specifico, l’impossibilità di indicare il computo del servizio per personale educativo “PPPP” equivalente al servizio su scuola Primaria, la segnalazione da parte del sistema della mancata dichiarazione di almeno un’annualità di 180 giorni nella sezione “servizi – ulteriori anni di servizio”. Considerato che si è prospettato come rilievo anche l’impossibilità di fornire delle note aggiuntive nella stessa compilazione della domanda telematica, oltre ad altre osservazioni, tra cui la preclusione dei docenti di religione dai PAS, Anief-Confedir - prima della scadenza della presentazione delle domande e ai fini dei successivi ricorsi patrocinati - ha deciso di inviare una diffida circostanziata al Miur. In questi giorni Anief-Confedr provvederà a fornire ulteriori informazioni e direttive per chi è anche interessato ad intraprendere il ricorso PAS ex TFA SPECIALE e TFA SPECIALE IN GAE.